Abarth soddisfatta delle presenze a Franciacorta

Scritto da on Nov 16, 2009 | 2 Commenti

Fonte: blog Abarth s.p.a.n7387916687_7187

Il colpo d’occhio all’arrivo sull’autodromo di Franciacorta lascia col fiato sospeso: comunicati ufficiali parlavano di oltre 600 Abarth iscritte all’evento, ma il numero sembra ancora più elevato! Un altro elemento che colpisce è la presenza di vetture – di ieri e di oggi – provenienti da paesi stranieri come Svizzera, Germania, Belgio, Lussemburgo, Francia, Gran Bretagna e via dicendo, a rimarcare il fatto che il marchio è conosciuto ed apprezzato anche al di fuori dei confini nazionali.

All’accredito ci viene dato il pass, appeso al laccio portachiavi ufficiale Abarth che viene dato come omaggio a tutti i presenti; scopriamo subito che è possibile girare tutto l’autodromo compresa la pitlane, per vedere le Scorpioncine sfrecciare a tutta velocità sul rettilineo oppure ancora per vedere e salire a bordo di tutti i modelli e le versioni del marchio – stradali e sportive – con novità come la Abarth 5OO “Tributo Ferrari” in serie limitata oppure ancora la nuovissima Abarth 5OO R3T, che vedremo gareggiare l’anno prossimo nel nuovo campionato monomarca di rally.

Non solo: le attività messe a disposizione gratuitamente sono una sessione in pista per sbizzarrirsi in tutta tranquillità, un mini corso di guida sicura con le auto dell’ “Abarth Driving School”, una gimcana come passeggero sulla mostruosa Abarth Grande Punto S2000 da rally – guidata dai piloti ufficiali del Team Abarth – e molto altro ancora come gare con il simulatore di guida o con la pista delle macchinine, tutto rigorosamente Abarth!

Il sottofondo musicale dato dai ragazzi di “Radio 105″, che trasmettevano live dietro al rettilineo, era piacevolmente interrotto dal passaggio delle furiose Abarth 5OO Assetto Corse, che hanno preso parte ad una gara ufficiale per commemorare il “Primo Abarth Race Day”.

Complimenti ad Abarth per l’organizzazione di una giornata entusiasmante dedicata a tutti gli appassionati ed un grazie anche al tempo atmosferico, clemente nonostante previsioni poco rassicuranti.

A quando il prossimo raduno ufficiale?! 😀

2 commenti

  1. giovanni de lucia ha detto:

    occorre cominciare a pensare di organizzare questi raduni anche nel centro sud (es: vallelunga). E’vero che ci sono meno appassionati, ma se mai si comincia…..

  2. PIERO ha detto:

    mi congratulo con gli organizzatori per la bella giornata offerta a noi , appassionati e proprietari di vetture Abarth.
    mi auguro che in futuro si organizzino altre manifestazioni simili , alle quali partecipero’ sempre ben volentieri.
    mi farebbe molto piacere poter visitare gli stabilimenti Abarth in Torino , dove vengono allestite le vetture.

Lascia un commento